Ti trovi qui:Home»Tributi

Tributi

Orario di apertura al pubblico: pagina orario

Per contattare l`ufficio tributi:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Samanta Giusti
E.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Eva Bendinelli
E.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 0566/843221 0566/843255


Come trasmettere la modulistica all'ufficio tributi

Per trasmettere la modulistica all'ufficio tributi, oltre ai consueti canali (PEC, posta ordinaria, etc), sono stati attivati 4 nuovi servizi on line per compilare, sullo sportello tributi nel portale dei SOL i seguenti modelli editabili:

► Cessazione TARI
► Dichiarazione TARI utenze domestiche
► Dichiarazione TARI utenze non domestiche
► Istanza di rimborso tributi - canoni

Per informazioni su come trasmettere i modelli, leggi la nostra guida scaricabile da qui:

Come trasmetterre la modulistica all'ufficio tributi


SPORTELLO TRIBUTI NEI SERVIZI ON LINE

Con i servizi on line presenti nello sportello tributi avrai la possibilità di consultare la tua situazione nei diversi tributi comunali. È possibile, all'interno del servizio proposto, avere una visione completa delle proprie posizioni aperte, gli importi dovuti, pagati e le aliquote applicate per il calcolo delle somme dovute.

La sezione "tutti i tributi o imposte" ti fornisce una visione completa delle posizioni aperte con un dettaglio delle somme dovute e versate in tutti gli ambiti tributari che ti riguardano.

Inoltre è possibile usufruire - completamente online - dei servizi, relativi alla TARI, di cessazione, dichiarazione utenze domestiche e non domestiche e della richiesta di rimborso dei seguenti tributi comunali : TARI - IMU - TASI - Canone Lampade Votive - Imposta di Soggiorno.


***

UFFICIO PUBBLICHE AFFISSIONI E OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO

Tel. 0566/843230 - Cell. 3889793981 

L`ufficio è ubicato al primo piano del palazzo comunale.
 
L`ufficio è aperto è al pubblico con i seguenti orari:
Pagina orario uffici comunali
 

Modalità operative per versamento pagopa.
1. accedere al sito https://secure.icatributi.it/apiV1/portale/?ent=MzkxNA==
2. Compilare la maschera che si apre con tutti i dati richiesti
3. Cliccare su Genera bollettino
4. A quel punto si può direttamente stampare il bollettino da consegnare al contribuente e far fare versamento.
5. Per pagamenti senza bollettino cliccare su tasto paga ora e effettuare il versamento.

Per contattare la Soc. ICA: tel. 0187/57521

RAVVEDIMENTO OPEROSO

L’istituto del ravvedimento operoso consente di regolarizzare, pagando sanzioni ridotte, tutte le violazioni tributarie causate da errori od omissioni. Pertanto, si possono sanare l’omesso o insufficiente versamento di Imu, Tasi e Tari sempre che il contribuente non abbia già ricevuto un accertamento sul tributo in oggetto.

In particolare, i versamenti carenti, tardivi od omessi di qualsiasi tributo, per i quali è prevista l’applicazione di una sanzione amministrativa pari al 30% dell’importo non pagato possono essere regolarizzati, tramite ravvedimento, versando spontaneamente:

•    il tributo dovuto
•    gli interessi moratori al tasso legale annuo, calcolati dal giorno successivo al termine (non rispettato) entro il quale doveva essere assolto l’adempimento fino a quello in cui viene eseguito il pagamento. Per determinarli, si può usare la formula: (imposta x tasso legale x giorni di ritardo) / 365, tenendo presente che il denominatore resta tale anche quando l’anno nel corso del quale gli interessi sono maturati è bisestile, cioè, come il 2020, è composto di 366 giorni (risoluzione 296/2008)
•    la sanzione ridotta, la cui entità è diversificata in funzione della tempestività del ravvedimento, ossia del tempo intercorso tra la commissione della violazione e la sua regolarizzazione.

Nel dettaglio per i versamenti relativi ai tributi comunali la sanzione è ridotta:
•    "ravvedimento breve":  all’1,5% se si regolarizza entro 30 giorni dalla scadenza prevista per l’adempimento . Inoltre, se la tardività non supera 14 giorni (“ravvedimento sprint”), la sanzione è ulteriormente ridotta allo 0,1% per ogni giorno di ritardo.
•    “ravvedimento intermedio": all’1,67%, se si regolarizza dal 31° al 90° giorno dalla scadenza .
•    “ravvedimento lungo”: al 3,75%, se si regolarizza entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno nel corso del quale è stata commessa la violazione.
•    “ravvedimento biennale”: al 4,29%, se si regolarizza entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno successivo a quello nel corso del quale è stata commessa la violazione.
•    “ravvedimento ultrabiennale”: al 5%, se si regolarizza oltre il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all’anno successivo a quello nel corso del quale è stata commessa la violazione.

Per calcolare il ravvedimento operoso dell'IMU se si è omesso completamente il versamento si può utilizzare il seguente calcolatore:
https://www.riscotel.it/ravvedimento/?COMUNE=D948&ANNO=2021

Se il versamento IMU è stato parziale o si vuole ravvedere TASI e TARI si può utilizzare il seguente link: https://www.amministrazionicomunali.it/imu/calcolo_imu.php
Il codice del Comune di Gavorrano è D948.


Termini di notifica avvisi di accertamento

Gli effetti della notifica eseguita a mezzo del servizio postale, si producono per il notificante al momento della consegna del plico al servizio postale (o all’ufficiale giudiziario o messo comunale) e per il destinatario al momento della ricezione (sentenza Corte di Cassazione n. 9749 del 2018).

Sulla base di quanto disposto dall’art. 67, del dl n. 18 del 2020: tutti i termini di decadenza pendenti alla data dell’8 marzo 2020, e quindi non solo di quelli che erano in scadenza nel 2020, sono prorogati di 85 giorni, pari al periodo di sospensione 8 marzo-31 maggio 2020.

Ciò implica, che ai termini di notifica previsti dall’art. 1, comma 161, legge n. 296 del 2006 devono essere aggiunti 85 giorni. Considerando che all’8 marzo 2020 erano pendenti:
• i termini relativi agli atti di accertamento esecutivi per omesso versamento per gli anni 2015- 2019
• gli atti di accertamento esecutivi per infedele o omessa denuncia per gli anni 2014-2018,

i nuovi termini risulteranno i seguenti:

Omesso, parziale versamento:

Anno di imposta Termine di notifica
2015 26/03/2021
2016 26/03/2022
2017 26/03/2023
2018 26/03/2024
2019 26/03/2025


Infedele/ Omessa denuncia

Anno di imposta Termine di notifica
2014 26/03/2021
2015 26/03/2022
2016 26/03/2023
2017 26/03/2024
2018 26/03/2025

 


NOVITA`: ICI – IMU – TASI –TARES- TARI - COSA FARE IN CASO DI DELEGA DI PAGAMENTO F24 CON CODICE COMUNE ERRATO

Nel caso in cui sia stato il cittadino ad indicare un codice comune errato, la correzione non può essere richiesta alla banca/posta, ma, ai sensi della Risoluzione n. 2/DF del 13 dicembre 2012 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, è necessario presentare richiesta di riversamento a favore del Comune di Gavorrano rivolgendosi al Comune al quale il pagamento è stato effettuato, dandone sempre opportuna comunicazione al Servizio Tributi ICI/IMU/TASI del Comune di Gavorrano.

Clicca su questo link: Codice Comune errato


Chiude Equitalia, il 1° luglio nasce Agenzia delle entrate-Riscossione

Come previsto dal Decreto legge n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla Legge n.225/2016, dal 1° luglio 2017 le società del gruppo Equitalia sono sciolte (tranne Equitalia Giustizia) e nasce l’ente pubblico economico, Agenzia delle entrate-Riscossione.

L’esercizio delle funzioni relative alla riscossione sull’intero territorio nazionale (Sicilia esclusa) è attribuito all’Agenzia delle Entrate ed è svolto dall’Agenzia delle entrate-Riscossione, ente sottoposto all’indirizzo e alla vigilanza del Ministro dell’Economia.

Cambia anche il portale internet, raggiungibile all’indirizzo www.agenziaentrateriscossione.gov.it, dove gli utenti hanno a disposizione un vero e proprio sportello virtuale: entrando nell’area riservata con le credenziali di accesso è possibile controllare la propria situazione debitoria, pagare cartelle e avvisi, chiedere e ottenere una rateizzazione fino a 60 mila euro, sospendere la riscossione nei casi previsti dalla legge, richiedere il servizio di alert SMS – Se Mi Scordo, delegare un intermediario, visualizzare i documenti, anche quelli relativi alla Definizione agevolata.


Canone Unico

 


Notizie

Letto 7284 volte

Mercoledì, 30 Novembre 2022 13:07

Tariffe TARI 2022

Pubblichiamo dei report esplicativi sulle tariffe TARI applicate relativamente alle quali ha relazionato il Sig. Sindaco durante il Consiglio Comunale del 28/11/2022.

Venerdì, 23 Settembre 2022 08:19

Bollette TARI 2022

Informazioni importanti relativamente alla tipologia di invio ed alle scadenze di pagamento della TARI 2022.

I gestori delle attività ricettive hanno un nuovo obbligo che entra in vigore per gli anni 2020/2021 con scadenza al 30 giugno 2022

Venerdì, 21 Gennaio 2022 09:32

IMU 2022 - agevolazioni ed esenzioni

Per la sola annualità 2022, è stata disposta la riduzione del 37,5 % dell'IMU per i pensionati residenti all’estero per un'unica unità immobiliare posseduta in Italia

A seguito del prolungamento dell'emergenza sanitaria, l'esonero del pagamento del canone unico per gli esercizi di somministrazione alimenti e bevande è prorogato al 31/03/2022

Pubblichiamo la gradutoria dei contribuenti che hanno fatto richiesta di agevolazione TARI 2021

Sono state approvate agevolazioni TARI valide per il solo anno 2021, per le Utenze domestiche (UD) che, a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, versino in condizioni di difficoltà sociale ed economica.

Il Comune di Gavorrano mette a disposizione dell'utenza nuovi servizi nel portale dei Servizi on line - Sportello Tirbuti. Si tratta dei modelli utili alle comunicazioni più frequenti destinate all'Ufficio Tributi:

Si comunica che sono stati attivati 4 nuovi servizi online relativi alla TARI.

Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Web Analytics Italia) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
AddThis
Condivisione social network
Accetta
Rifiuta
Web Analytics Italia
Agenzia per l'Italia Digitale
Matomo
Accetta
Rifiuta